Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Scienza & Arte, Sogni & Voleri

25 Aprile 8:00 - 27 Maggio 17:00

Promozione di un cambiamento culturale atteso in ambito sociale, politico e sanitario

La realizzazione di una qualsiasi produzione artistica è preceduta da un’idea complessiva di ciò che si intende realizzare, rielaborazione creativa delle conoscenze stratificate disponibili, frutto della ricerca a

 

rtistica e contrassegnanti l’ambito culturale di una epoca e una società. Analogamente la definizione di ciò che si intende per cura di una persona riassume le conoscenze derivanti dalla ricerca scientifica e connota i valori culturali che caratterizzano una epoca e una società.

La successiva realizzazione dell’idea artistica segue processi che implicano fasi, metodi, tempi, interazioni tra azioni diverse in una sequenza programmata che risponde a principi e metodi generali. Il passaggio da una realizzazione artistica ad un prodotto artigianale presuppone una ulteriore sequenza di azioni fondate su regole riconducibili ai principi della programmazione.
Questi metodi generali si applicano anche nel campo delle scienze della vita e della salute, ritenuto lontano da quello artistico.
La realizzazione della presa in carico di una persona con complessi bisogni assistenziali richiede una programmazione, che investe luoghi fisici, saperi professionali e azioni diverse, definenti un “unicum armonico”, la cui qualità ed efficacia dipende dalla qualità e precisione della programmazione.
E’ interessante sottolineare come il processo di realizzazione del prodotto artigianale presenti strette analogie con quello usato per definire i percorsi di presa in carico delle persone in situazione di alta complessità, al fine di migliorarne l’esito aggiungendo qualità alla vita e vita agli anni da trascorrere.
Il progetto presentato esplicita questa similitudine, proponendo un percorso che, partendo dal pensiero artistico e la produzione dell’opera d’arte, vada fino alla sua trasformazione in prodotto artigianale veneziano, il merletto. Si evidenziano le fasi di pensiero programmatorio, metodo e produzione, accostandole in continuo parallelismo alla definizione di un piano di presa in carico assistenziale complesso di una persona con malattia rara.

Dettagli

Inizio:
25 Aprile 8:00
Fine:
27 Maggio 17:00